Investigazioni private in caso di adulterio

Sempre più frequentemente le coppie scoppiano a causa di rapporti extra coniugali più o meno duraturi.
Sempre di più la vita di tutti noi è legata con un filo indissolubile con il telefonino, che può esser il nostro miglior o peggior nemico in caso di una vita parallela.
Una recente sentenza della Cassazione afferma che non c’è bisogno di dimostrare una relazione amorosa in atto se si rivengono messaggi amorosi sul telefonino del marito o della moglie.
Ma come fare ad aver la certezza che il messaggio ricevuto sia effettivamente indice di un tradimento?
Oggi a differenza del passato non occorrerà assumere un’agenzia di investigazioni per reperire le informazioni circa la veridicità o meno del rapporto extra coniugale.
Un tempo le agenzie terminate le operazioni di investigazione, costituivano dei fascicoli, di materiale foto e video riprese, che veniva esser portato in giudizio al fine di ottenere il giudizio di separazione con addebito.
A seguito di quanto affermato dalla Suprema Corte, il messaggio proveniente da un/a ipotetico/a amante non deve anche essere avvalorato dalla prova di una relazione in corso. Basta quel semplice dato testuale e, magari, qualche emoticon con i cuoricini a dimostrare l’infedeltà. Scatta quindi l’addebito a carico di chi si fa trovare i messaggi con la prova di una relazione amorosa sul cellulare.
Sempre più spesso le investigazioni, in caso di tradimento, andranno ad esser operate al fine di “scagionare” il coniuge che ha ricevuto il messaggio in contestazione, non più quindi appostamenti o video riprese ,bensì dovranno esser effettuate delle vere e proprie ricerche informatiche sui device dei telefonini al fine di verificare la relazione clandestina o la sporadicità dell’evento.
Si può quindi dire che ,anche il mondo delle investigazioni ha avuto una radicale svolta a seguito delle nuove tecnologie.

Per maggiori informazioni visitate: http://www.inside.agency/servizi-in-evidenza/agenzia-investigativa-milano.php

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *